• SONY DXC M7P recupero apparecchiature
  • SONY DXC M7P recupero apparecchiature
  • SONY DXC M7P recupero apparecchiature
  • SONY DXC M7P recupero apparecchiature
  • SONY-DXC-M7P-lato-a recupero apparecchiature
  • SONY-DXC-M7P-lato-b recupero apparecchiature

Sony DXC M7P

La Sony, multinazionale giapponese fondata nel 1946, immette nel mercato internazionale nel 1988 la telecamera DXC M7P. Si tratta di una telecamera a colori 3CCD IT 786×581 pixel.

Il montaggio dell’ottica è a baionetta e ha una risoluzione di 700 linee TV con 58dB di rapporto S/N.

L’alimentazione della telecamera è 12Vdc con un consumo 18W.

L’alloggiamento per una batteria NP1.

Connettore multicore 26 Pin CCJ per VTR e CCU-M3 e CCU-M7.

Il peso del solo corpo camera è 3,6Kg senza accessori.

L’attrezzatura è completa di viewfinder DXF-M7CE da 1,5” e da 7″ monocromatico CRT con shutter elettronico a 3 step.

Questa telecamera fa parte del Museo delle attrezzature della Cineteca del Veneto. Tutte le strumentazioni che puoi osservare in questo museo virtuale sono state parte integrante di un progresso tecnologico che arriva ai giorni nostri. Con dedizione e altrettanta passione di impegniamo a recuperare questi pezzi di storia televisiva e cinematografica.

Se sei anche tu un appassionato o sei in possesso di apparecchiature che hanno fatto la storia tecnologica del cinema e della televisione, CONTATTACI! Saremo lieti di conoscerti.

Se ti interessa conoscere le altre telecamere presenti nel Museo puoi visitare la nostra pagina dedicata.

Category
Telecamera