Rievocazione storica di Sant’Antonio morente

Rievocazione storica di Sant’Antonio morente in viaggio da Camposampiero all’Arcella. È lo stesso percorso che vide oltre 700 anni fa un carro trainato da buoi portare il corpo del povero fraticello morente. Ogni strada solitaria rivede ancora il Santo che a Camposampiero fermò la sua breve dimora.

La processione

Nel lontano 13 Giugno 1231 il Santo fu colto da improvviso malore e svenne tra le braccia dei suoi più intimi confratelli. Comprendendo che si approssimava alla fine della sua vita terrena chiese di essere portato a Padova. Fu subito esaudito questo suo desiderio e sopra a un carro campestre si mosse sulla via polverosa di Padova. Ogni località toccata dal Santo che passa morente, vuole il privilegio di apparire il più sollecito omaggio ai suoi sguardi amorosi. Il tempo sembra favorire il raccoglimento e la preghiera, la devozione del popolo non ha tregua. La gente si riversa sull’antica via Aurelia per rinnovare nel proprio cuore un palpito di devozione.

Sorgente: pellicola 16mm, sonoro, colore.

La pellicola fa parte del patrimonio storico cinematografico conservato nella Cineteca presso l’Archivio Storico dell’Istituto San Gaetano; è possibile, peraltro, guardare l’intero filmato registrandosi gratuitamente sulla piattaforma tecatv.com.

Category
Istituto San Gaetano