Pallanuoto: Italia

Sorgente: Pellicola 16mm, sonoro, colore.

Produzione: 1949 – Italia.

Pallanuoto: Italia è un cortometraggio realizzato e diretto da Aldo Victor de Sanctis premiato al Festival Internazionale di Cortina D’Ampezzo nel 1950. Londra 8 Agosto 1948: la bandiera italiana sale sul più alto pennone della piscina di Wembley. La nazionale italiana di pallanuoto conquista il massimo alloro olimpico. Pino Valle il tecnico che condusse la squadra italiana alla vittoria.

Se ogni vittoria ha i suoi segreti, il documentario parte proprio dalla soglia della piscina dove si allenano i pallanuotisti azzurri.

L’allenamento

Gli esercizi a corpo libero sono alla base di una preparazione che principia all’inizio della primavera. Dato il carattere di questo sport e il particolare genere di sforzi richiesti, si tratta di scegliere tra i tanti movimenti, quelli che più contribuiscono a sciogliere le articolazioni: dal tronco alle spalle, combinati con esercizi di respirazione profonda. Infine e soprattutto la vita e i fianchi che in acqua verranno sollecitati da brusche virate e ripetute torsioni. Poi l’allenamento con il pallone. Prima a fior di palmo con presa leggera, poi più da lontano ma sempre con tocco preciso e sicuro.

In acqua l’allenamento comincia con movimenti di gambe e con esercizi di respirazione subacquea. Il pallanuotista deve essere prima di tutto un buon nuotatore, in tutti gli stili. L’allenamento combinato cimenta la totalità dei muscoli. Nessun altro sport ha questa meravigliosa caratteristica.

pallanuoto italia
pallanuoto italia
pallanuoto italia

La partita

Italia vs Ungheria. Per lunghi anni gli ungheresi, maestri della pallanuoto, dominarono imbattuti in tutte le acque del mondo. Fu proprio un ungherese a divulgare in Italia, con Pino Valle, i moderni dettami della pallanuoto. E ancora in questa partita danno lezioni del bel gioco segnando ripetutamente. Ma è proprio in queste occasioni che si da prova della forza di recupero. Ed è proprio nell’azione travolgente azzurra che il pallanuotista italiano segna il punto della vittoria.

La pellicola fa parte del patrimonio storico cinematografico conservato all’interno dell’Archivio De Sanctis; è possibile guardare l’intero filmato registrandosi gratuitamente sulla piattaforma tecatv.com.

Category
Victor De Sanctis