Monili del mare

Monili del mare è un documentario di Victor de Sanctis che ha luogo lungo le inesplorate coste dell’Angola. In questo filmato vediamo come una spedizione italo-portoghese abbia realizzato alcune stazioni di ricerca allo scopo di raccogliere dati molecologici. Questo documentario mostra l’esplorazione scientifica tra le acque profonde dell’Atlantico in compagnia delle telecamere di Victor de Sanctis. Le immagini che emergono da questa documentazione sono di straordinaria bellezza e accompagnano lo spettatore in un vero e proprio viaggio all’interno della natura africana.

La spedizione

Il settore delle scienze naturali che accoglie gli studi sui molluschi, la conchiglia non è altro che lo scheletro esterno di un mollusco, è la malacologia. Il malacologo è dunque un naturalista, studioso e collezionista di questi autentici monili del mare. Le regioni marine più ricche di conchiglie sono generalmente incluse nella fascia compresa tra i due tropici. Lungo le coste dell’Angola si dà inizio alla spedizione che vedrà la raccolta di numerosi campioni di malacofauna.

Preparati gli attrezzi necessari all’esplorazione, inizia la ricerca degli esemplari in acque non molto profonde, all’interno di insenature ben riparate dove è più facile la cattura di molluschi. In immersione le acque si rivelano poco limpide, buon segno per i biologi che constatano che la densità del plancton è indice di un parallelo sviluppo di molti organismi animali, tra i quali i molluschi. Subito si notano numerosi esemplari che si annidano tra le fenditure delle rocce…

Sorgente: pellicola 35mm, sonoro, colore.

La pellicola fa parte del patrimonio storico cinematografico conservato all’interno dell’Archivio De Sanctis; è possibile guardare l’intero filmato registrandosi gratuitamente sulla piattaforma tecatv.com.

Category
Victor De Sanctis
Tags
Africa, esplorazione, malacologa, mare, monili, monili del mare, natura, oceano, scienze, sub, subacquea