Caratteristiche tecniche della cinepresa Bencini Comet 8

Bencini Comet 8 è una cinepresa economica per pellicola doppio 8mm che esordisce solo sul finire “dell’era” 8mm. La pellicola 8mm verrà infatti sostituita quasi completamente dal famoso Super 8mm. La cinepresa è dotata di otturatore rotante e di diaframma ed esposizione manuale. Come la maggior parte delle cineprese economiche dell’epoca, la messa a fuoco e la focale è fissa ed è assente lo zoom. La Bencini Comet 8 è dotata del tradizionale meccanismo a molla. Il corpo della macchina è solido e compatto infatti il materiale usato per la sua costruzione è metallo pressofuso. Solo dopo alcuni anni la maggior parte della cineprese economiche saranno costruite con la plastica.

Bencini Comet 8 è una cinepresa che fa parte del Museo delle attrezzature della Cineteca del Veneto. Tutte le strumentazioni che puoi osservare in questo museo virtuale sono state parte integrante di un progresso tecnologico che arriva ai giorni nostri. Con dedizione e altrettanta passione di impegniamo a recuperare questi pezzi di storia televisiva e cinematografica anche grazie al sostegno e aiuto di RunningTV.

GUARDA LE ALTRE ATTREZZATURE

KEYSTONE K 4C

KEYSTONE K 4C

Keystone K 4C è una cinepresa per pellicola 8mm fabbricata negli U.S.A. nel 1952. Mirino reflex e tre ottiche

BOLEX PAILLARD B8

BOLEX PAILLARD B8

Bolex Paillard B8 è una cinepresa per pellicola 8mm costruita nel 1953. Caricamento a molla con ottica a torretta

SANKYO EM 60 XL

SANKYO EM 60 XL

Sankyo EM 60 XL è una cinepresa per pellicola Super 8mm. Fabbricata in Giappone nel 1979 è dotata di lente zoom 6X  7,5-45m